Se non riesci a vedere il film

Il problema si dovrebbe risovere cambiando l'impostazione del server dns sul tuo computer. Per maggiori dettagli ti invitiamo a leggere questo articolo: Come impostare dns . In pochi click risolverai il tuo problema.

Consigliato da 1 persone
Di seguito viene svelata del tutto o in parte la trama del film
Come tu mi vuoi è un dramma scritto alla fine degli anni venti da Luigi Pirandello.

Prende lo spunto da un avvenimento di cronaca realmente accaduto tre anni prima (si tratta del caso Bruneri-Canella, lo stesso che avrebbe ispirato, molto più tardi, il film Lo smemorato di Collegno).La vicenda di Come tu mi vuoi riguarda un personaggio enigmatico di cui all'inizio non si conosce il nome, l'Ignota.

Questa femme fatale svolge una vita mondana ed abita presso una famiglia a Berlino.

È l'amante del padre di famiglia, il signor Salter, e pare abbia anche un rapporto carnale con «Mop», la figlia di lui.

Attraverso la conoscenza di un personaggio chiamato Boffi, accade all'Ignota un fatto inaspettato: le si presenta infatti l'occasione di rifarsi completamente una vita nel suo paese di origine, l'Italia.

Il dramma ricorda quindi per certi versi le tematiche di doppia identità del Fu Mattia Pascal.Pirandello si era recato diverse volte in Germania: nel pezzo si nota anche il contrasto tra la vita metropolitana del primo dopoguerra berlinese, dinamica e peccaminosa, e l'arretratezza della provincia italiana, oppressa dal proprio passato.L'attrice Marta Abba fu la principale partner artistica di Pirandello interpretando l'Ignota, consigliandolo, coinvolgendo la sua compagnia e curando le vicende della pièce e delle pubblicazioni del dramma.Inoltre, la parte dell'Ignota si rivelò particolarmente adatta alle caratteristiche della celeberrima Greta Garbo per un breve adattamento cinematografico del 1932: As you desire me.La morsa (L'epilogo)· Lumìe di Sicilia· Il dovere del medico· La ragione degli altri (Se non è così)· Cecè· Pensaci, Giacomino· Liolà· Così è (se vi pare)· Il berretto a sonagli· La giara· Il piacere dell'onestà· La patente· Ma non è una cosa seria· Il giuoco delle parti· L'innesto· L'uomo, la bestia e la virtù· Tutto per bene· Come prima, meglio di prima· La signora Morli, una e due· Sei personaggi in cerca d'autore· Enrico IV· All'uscita· L'imbecille· Vestire gli ignudi· L'uomo dal fiore in bocca· La vita che ti diedi· L'altro figlio· Ciascuno a suo modo· Sagra del Signore della Nave· Diana e la tuda· L'amica delle mogli· Bellavita· O di uno o di nessuno· Come tu mi vuoi· Questa sera si recita a soggetto· Trovarsi· Quando si è qualcuno· La favola del figlio cambiato· Non si sa come· Sogno (ma forse no)· Scamandro· La nuova colonia· Lazzaro· I giganti della montagnaL'esclusa (1901)· Il turno (1902)· Il fu Mattia Pascal (1904)· Suo marito (1911)· I vecchi e i giovani (1913)· Quaderni di Serafino Gubbio operatore (1916, 1925)· Uno, nessuno e centomila (1925)
Link alternativi
Immagine non disponibile

Come Tu Mi Vuoi 2007

Teatro
1
Non hai effettuato l'accesso con f Connect
Condividi questo video. Sui diari, pagine e gruppi.